Cell/Whatsapp: 3316824360
make up per la stanza da bagno

make up per la stanza da bagno

Parliamo ancora del bagno. Negli ultimi anni è questo il locale che più di altri ha conquistato spazio in casa. Non più visto come luogo da “nascondere” ma sempre più come stanza da arredare con cura e mostrare con orgoglio.

Che fare se hai in casa uno o, magari!, due bagni ma un pochino “datati” ? Semplice: via con il make-up!

Per rinnovare il tuo bagno senza una completa ristrutturazione il mio consiglio è di partire dalle pareti: se ci sono piastrelle vecchiotte e con colori e/o motivi ormai fuori moda è arrivato il momento di voltare pagina.

Puoi scegliere di rasare le piastrelle per creare una superficie liscia oppure puoi semplicemente dipingere le piastrelle cambiando loro colore. Naturalmente dovrai utilizzare prodotti adatti. Ottima scelta sono quelli della linea sottosopra, i rivenditori hanno le cartelle per scegliere i colori preferiti.

ricolorazione piastrelle bagno

A questo punto avrai un colore uniforme sulle pareti e potrai scegliere se vivacizzarle con tinte in contrasto o decorazioni.

Se nel tuo bagno è presente solo una vasca e non il piatto doccia come creare uno spazio per una doccia veloce senza grandi lavori in muratura? Basta qualche piccola giunta: un soffione doccia con un fermo a circa 180 cm e sul fianco della vasca posizionare una lastra di vetro (solitamente basta larga 60/70 cm e alta circa 120 cm), appoggiandola al muro potrai creare un angolo chiuso su tre lati, quanto basta per farti una bella doccia senza allagare il pavimento!

doccia nella vasca

Lo specchio può essere il pezzo forte del tuo bagno. Per un effetto molto scenografico, essenziale e pulito scegli uno specchio a tutta parete, così otterrai anche l’effetto di allargare visivamente lo spazio, trucco utilissimo in caso di bagni lunghi e stretti.

Un’altra splendida soluzione è arricchire lo specchio con una bella cornice barocca, in dimensioni importanti, da posizionare sopra al lavandino con delle belle applique laterali o sopra.

specchiera barocca foglia oro
cornice barocca in foglia oro

Ti prego poi di fare particolare attenzione alle luci del tuo nuovo bagno! Basta alle plafoniere anonime e via libera a soluzioni d’effetto.

Scegli un lamapdario centrale con braccia e diversi punti luce, un classico chandelier magari recuperato in qualche mercatino e rinnovato in stile shabby oppure un modello moderno e ricco di fascino.

luci in bagno

Ti raccomando caldamente di eliminare i tappetini di una volta sotto al water e lavabo, opta per una bella passatoio lunga ed elegante nei colori abbinate alle nuove piastrelle.

Ricordati di arredare il tuo bagno con una bella pianta che arreda lo spazio con grazia, una piantina con un bel vaso colorato sarà perfetta per farti iniziare la giornata con un sorriso! Grazie all’umidità naturalmente presente le cure saranno ridotte al minimo.

piante in bagno

Infine un ultimo suggerimento: scherma la luce della finestra con una bella tenda, colorata ma trasparente che addolcirà i toni senza portare via luce, anche in caso di bagni bui una tenda contribuirà ad arredare senza incupire.

E il tuo bagno ti piace? Sei stanca di vederlo così com’è?

Ti piacerebbe rinnovarlo senza svuotare il conto in banca? Se hai bisogno di suggerimenti scrivimi!

Post correlati

2 Risposte per “make up per la stanza da bagno”

  1. A volte si riflette su quai mobili scegliere per il bagno, ma per quante informazioni (corrette) arrivino da siti web come Abitarearreda, Cosedicasa o Donnamoderna vari, se le piastrelle sono come quelle della prima foto che avete mostrato qui, allora le vostre considerazioni sui ritocchi sono sacrosante.

    • Grazie del tuo commento Oriana, hai proprio ragione. Quando non è possibile rifare il bagno la colorazione delle piastrelle può essere una soluzione vincente.

Lascia un commento